logoloading
Il 2 novembre 1975, su uno sterro ad Ostia vicino al mare, viene assassinato lo scrittore omosessuale Pier Paolo Pasolini. Poco prima della morte aveva invitato a salire sulla sua automobile un giovane balordo Pino Pelosi. Dalle prime indagini e sulla base delle dichiarazioni di Pelosi, sembrò chiaro che l'assassino fosse solo: Pasolini fu ucciso per i colpi infertigli con una tavoletta. Tuttavia nuovi indizi portarono alla nascita di diversi dubbi che resero ancora più oscura la vicenda.
Leggi meno
    Copyright © 1999-2018 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154